ERR Fluxgenerator

2011
i sono ancora alcuni problemi di sicurezza e stabilità che devono essere affrontati.
Questo è il motivo principale per cui egli non è ansioso di questa tecnologia open source - anche responsabilità molto.
Ha trovato, ad esempio, che non può utilizzare per la fondazione armature in cemento  sotto la sua unità, poichè tende a scaldarsi e causare problemi.
Invece, egli utilizza in fibra di vetro di compensazione.
I fogli di bismuto non sono qualcosa che si può semplicemente acquistare.
Esse devono essere  schiaccite per poi essere intrise di bismuto.
Le piastre con i ritagli per le bobine contengono magnesio (che presenta problemi di sicurezza in movimentazione).
Le bobine sono avvolte attorno ad un materiale speciale che hanno sviluppato in proprio.
Schwartz ha detto che le lastre devono essere racchiusi all'interno di una camera a vuoto, che devono essere controllato per perdite, perché in presenza di ossigeno si può produrre un'esplosione.
Hanno anche notato che quando i livelli di ozono sono alti nell'atmosfera si ottengono alcune scintille
bisogna tenere una particolare attenzione nel maneggiare l'apparato  durante i temporali.
Schwartz ha detto che il dispositivo funziona in modo diverso nelle diverse parti del mondo.
Funziona meglio verso l'equatore, ma la potenza diminuisce la più a nord o verso sud in prossimità dall 'equatore.
Questo è uno dei motivi per cui ritiene che il dispositivo sfrutta in qualche modo il campo magnetico della Terra.
Una volta che hanno elaborato i problemi di sicurezza e stabilità, Schwartz prevede, dopo un paio d'anni di test ,di rendere la tecnologia più ampiamente disponibile.
Il dispositivo dovrà inoltre superare  crash test rigorosi.
http://peswiki.com/Home.php/Directory:ERR_Fluxgenerator