KiteGen: l'eolico ad alta quota.

Kite Gen è all'avanguardia di una rivoluzione nei metodi per produrre energia pulita dal vento, con l'obiettivo non solo di competere con l'attuale l'industria eolica ma, come ancora troppo raramente accade con le fonti rinnovabili, di portare la sfida direttamente nel campo dei combustibili fossili.
La tecnologia esistente riesce appena a scalfire, in pochi punti favorevoli, la superficie dell’enorme giacimento d’energia rappresentato dal vento.
Infatti le torri eoliche non possono spingersi più in alto e arrivare al vento in quota, sono già prossime al loro limite dimensionale: con difficoltà i rotori superano 100 metri dal suolo, la struttura che li sorregge diventa, col crescere dell’altezza, esponenzialmente più pesante, instabile e soprattutto costosa.
La situazione è paragonabile a quanto accaduto con le trivellazioni petrolifere, dove solo dopo aver trovato soluzioni via via migliori ci si è potuti allontanare dal suolo – verso il basso, in questo caso – riuscendo a raggiungere le riserve più profonde e redditizie.
Per visualizzare meglio il potenziale ad oggi non sfruttato, si consideri che la zona proibita al volo sopra una centrale nucleare può facilmente arrivare a contenere 1 GW di potenza del vento, uguale alla potenza della centrale stessa.
Per raggiungere il vento in quota e sfruttarne la maggiore energia cinetica, il progetto Kite Gen parte da un radicale cambio di prospettiva: non più strutture pesanti e statiche come le attuali torri eoliche, ma invece macchine leggere, dinamiche e intelligenti.
In aria, a sottrarre energia dal vento a una altezza di 800 / 1.000 metri, profili alari di potenza, ali semirigide ad alta efficienza pilotate automaticamente.
Comparison
Al suolo, tutti i macchinari pesanti per la generazione di energia. Ad unire i due sistemi, cavi in materiale composito che trasmettono la trazione e contemporaneamente controllano direzione e angolo al vento.
volo Un chiaro vantaggio di questa tecnologia è suggerito visivamente nella illustrazione sottostante. L'essenza del concetto Kite Gen è paragonabile a quello di una torre eolica, nella quale le estremità delle pale - in rosso - sono la parte più efficiente, perchè raggiungono le velocità massime; ma ne rimangono i soli componenti veramente necessari, ossia le ali ad alta velocità e il generatore, questo convenientemente spostato al suolo.
La struttura risultante, comprese le fondamenta a terra, è molto più leggera e economica. La quota operativa è inoltre variabile in funzione delle condizioni di vento esistenti.