Esperimento ottico

Questo illustra contemporaneamente due fenomeni dell'esperienza visiva e del colore in particolare. Osservate la figura facendo attenzione a tenere focalizzata la vostra attenzione sulle parole poste al centro, meglio se su un paio di lettere in particolare.
Immediatamente dovreste riuscire a percepire un cerchietto di colore verdastro che gira in tondo laddove non c'è che assenza del cerchietto fucsia.
Ma non tutto, dopo circa 15 secondi, se continuate a fissare bene la scritta, i cerchietti fucsia scompariranno completamente.
E' il risultato dell'affaticamento dei recettori della retina: tenendo fisso lo sguardo si costringe infatti sempre la stessa piccola "popolazione" di recettori ad occuparsi del duro lavoro di trasdurre il segnale dei cerchietti fucsia al cervello.
Dopo qualche secondo questa popolazione "si stanca" e smette di scaricare
Non appena lo sguardo si sposta, altre (e più fresche!) subpopolazioni di recettori retinici possono assumersi il compito e riescono a portarlo a termine.
Per fare in modo che non accada mai che tutti i recettori si "stanchino", l'occhio umano predisposto per effettuare delle micro-oscillazioni continue, di cui non ci rendiamo neppure conto, ma senza le quali semplicemente non vedremmo alcunchè. Costringere, per assurdo, un occhio a stare fermo significa renderlo cieco acebo.