feng shui

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
è un'antica arte geomantica taoista della Cina, ausiliaria dell'architettura, affine alla geomanzia occidentale.
Non esiste una dottrina unificata o testi canonici sul feng shui, ma esistono numerose scuole che hanno sviluppato una serie complessa di regole.
Feng shui significa letteralmente vento e acqua, in onore ai due elementi che plasmano la terra e che col loro scorrere determinano le caratteristiche più o meno salubri di un particolare luogo. Secondo la filosofia del taoismo esistono due principi generali che guidano lo sviluppo degli eventi naturali, essi sono il Ch'i e l'equilibrio dinamico di Yin e Yang. o yin è il principio umido oscuro e femminile, mentre lo yang è il principio caldo luminoso e maschile.
nel feng shui lo yin è rappresentato dall'acqua e lo yang è il vento inteso forse più come respiro, in fondo acqua e aria sono indispensabili per la vita. Nel Feng Shui l'I Ching viene praticato nel Bagua quando si arreda l'interno di edifici.
Origini
Una delle principali scuole di pensiero è quella che pone le origini del Feng Shui nell'astrologia, ed in particolare nel Ki delle 9 stelle, anch'esso basato sui principi di Yin e Yang. Questo oroscopo consta di 9 numeri,associati ai 5 elementi (fuoco, terra, metallo, acqua, legno), ognuno dei quali corrisponde ad una direzione.
Il fuoco è associato al Sud, e sta ad indicare la luminosità, la creatività e l'estro, lo spirito. L'acqua è associata al Nord e riguarda il riposo, l'interiorità e i rapporti interpersonali.
Il metallo al Nord-Ovest e all'Ovest e riguarda l'organizzazione, le attività finanziarie, gli investimenti.
La terra al Nord-Est e al Sud-Ovest e riguarda il governo, il sociale, l'alimentazione e la salute. Il legno all'Est e al Sud-Ovest e riguarda i viaggi, il commercio, le invenzioni e l'informatica.
Ci sono direzioni più propizie per le varie attività nella casa, nella vita, e nei viaggi, anche la forma e il colore di mobili e oggetti hanno assonanze con i 5 elementi.
Ad esempio, secondo i principi del feng shui, una casa per essere ben costruita dovrebbe essere quadrata o rettangolare senza angoli o parti mancanti e con forma regolare, dovrebbe avere un drago verde ad Est, delle piante alte che proteggano questo lato, una igre bianca ad ovest che possono essere anche da questa parte delle piante ma più basse, una tartaruga a Nord una collina o un grosso masso, e la fenice rossa a Sud che può essere un sasso con un filo rosso avvolto intorno.
La parte nord della casa è considerato il lato corrispondente all'acqua e alla carriera. Proprio perché l'acqua corrisponde all'elemento più Yin dell'oroscopo, è la direzione più indicata per il riposo. Infatti, uno dei brocardi del feng-shui è il fatto che la testa di chi dorme debba essere sempre rivolta verso nord.
Comunque, ogni direzione ha una relazione con un aspetto della vita, famiglia, figli, amici, carriera e fama, aiuto da parte dei genitori, ricchezza ecc.
In Cina ci si rivolgeva ad un esperto di feng shui per la scelta del terreno su cui edificare, per come orientare la casa e la porta principale in base alla data di nascita del capofamiglia, e per scegliere anche la data di inizio della costruzione e la data di trasferimento della famiglia nella nuova casa.
Un esperto feng shui è inoltre in grado di valutare una casa dal punto di vista energetico e di decidere quali sono i "rimedi" da adottare per armonizzare l'energia all'interno della casa e portare alla famiglia che la abita prosperità e serenità.
Le strade di una città dovrebbero essere curve, perché le strade dritte portano energia venefica, questo stile è presente in molte antiche città in tutto il mondo, costruite con strade curve per rendere difficili le invasioni.
Negli ultimi decenni, anche la tradizione occidentale ha però influito sull'originaria tradizione orientale del Feng Shui.
La regola della testa a nord è stata ampliata aggiungendovi la credenza popolare che i piedi del letto non debbano essere rivolti verso la porta.
Questa credenza deriva dal fatto che alcuni decenni fa i morti venivano trasportati fuori dalle loro stanze in questa posizione.
Al contrario, la poltrona di una scrivania deve essere rivolta di fronte alla porta, per poter vedere chi entra e lavorare così tranquilli.
Le scale non dovrebbero rivolgersi verso la porta d'ingresso, altrimenti l'energia della casa sfugge all'esterno quando si apre la porta.
Gli angoli di un edificio vengono considerati pericolosi se puntano verso le case vicine. Infatti, in Cina le punte dei tetti sono rivolte verso l'alto.
I punti cardinali e i colori del Feng shui
Punti cardinali
Blu Colore
successo
Viola È il colore dell'amicizia, degli scambi e dei viaggi e va a Nord-Ovest
Arancione -Sud-Ovest, protegge il matrimonio e le relazioni sociali
Rosso Da posizionare a Sud, evoca saggezza e buona forma fisica
Marrone Salute e ricchezza da preferire a Sud-Est
Verde Ad Est, perfetto per chi studia evoca conoscenza e illuminazione
Azzurro All'insegna della famiglia il colore di Nord-Est